martedì 30 maggio 2017

Collaborazioni: Iperborea

Buon pomeriggio, lettori!

Oggi voglio introdurre una nuova sezione nel blog: le collaborazioni. Infatti, sono contenta di annunciare la collaborazione con la casa editrice Iperborea. Gentilmente mi hanno inviato questo libro, che, già dalla copertina, si preannuncia essere spettacolare!


Per saperne di più sia di Iperborea che del libro in questione, vi invito a continuare la lettura, cliccando su —> "Continua a leggere"

venerdì 5 maggio 2017

Richard Yates - Revolutionary Road


Revolutionary Road, scritto nel 1961 da Richard Yates, è stato pubblicato in Italia nel 1964 con il titolo di I non conformisti ed è ambientato nel Connecticut nel 1955.

Romanzo finalista del National Book Award (1962), è stato ignorato per quasi mezzo secolo, per poi essere stato riportato all'attenzione dei lettori di tutto il mondo diversi anni dopo la morte di Yates.

Inoltre, nel 2005, fu scelto dalla rivista Time per essere incluso nella lista: "I 100 migliori romanzi in lingua inglese dal 1923 ad oggi".

Ad un lettore attento e vorace, appaiono lampanti le influenze che Yates ha avuto in ambito letterario. La più importante è quella di Francis Scott Fitzgerald con il romanzo Il grande Gatsby. E lo ha condizionato ed ispirato al punto da fargli dichiarare: "Non ci sarebbe mai stato uno Yates senza Fitzgerald".

Non è stato, però, influenzato soltanto da uno scrittore nord-americano: anche Gustave Flaubert ha il suo ruolo con il romanzo Madame Bovary e con il suo stile (la ricerca della "parola giusta" - "le mot juste").